#AgilePgM: Agile Programme Management – Parte 1 – Perchè e cosa è l’Agile Programme Management

Agile Programme Management è un manuale (handbook) scritto da Steve Messenger, Jennifer Stapleton e Adrian Hicks e prodotto dal DSDM Consortium per raccogliere l’esperienza di Agile e del mondo del Program Management e fornire un supporto a chi vuole approfondire la tematica o prepararsi per la certificazione sviluppata con APMG.

Perchè Agile Programme Management

Agile Programme Management nasce pertanto come una raccolta di diversi elementi – dei principi, un ciclo di vita, una serie di prodotti, dei ruoli e di tematiche quali la Governance, lo Stakeholder Engagement e la Gestione della Comunicazione, la Pianificazione e il Controllo, la gestione della Qualità – pensata per avere successo dei programmi di cambiamento (Business Change). Il tutto in chiave Agile.

Cos’è l’Agile Programme Management

Analizzando i singoli termini, per Programme (programma) si intende una struttura temporanea e  flessibile creata con lo scopo di generare outcome (risultati finali) e benefici in relazione agli obiettivi strategici dell’organizzazione.

Per Management (gestione), in questo caso, si intende quel complesso di attività di guida, monitoraggio e controllo di strutture organizzative, in questo caso il programma.

Per Agile si intende invece quel modo di pensare (mindset) che permette di sviluppare soluzioni migliori incorporando elementi come: i cicli di feedback iterativi, il coinvolgimento attivo dei vari stakeholder, il rilascio frequente e regolare di benefici, la collaborazione e la responsabilizzazione dei team e di tutti gli stakeholder chiave, l’accettazione del cambiamento come fatto di vita.

Quindi Agile Programme Management è una guida che permette di gestire i programmi con agilità rilasciando i benefici correlati in maniera regolare e

Che differenza c’è tra un programma e un progetto?

Un programma può gestire uno o più progetti, oltre ad altre attività ed è focalizzato sul rilascio dei benefici. Il progetto si focalizza invece sulla produzione di risultati (prodotti – output) che generano i risultati finali (outcame) e che concorrono alla generazione dei benefici.

This entry was posted in Agile Programme Management, AgilePgM and tagged , , , , by Simone Onofri. Bookmark the permalink.

About Simone Onofri

Sono un Senior IT Security Consultant e Project Manager con più di 13 anni di esperienza in ambito IT. Lavoro principalmente su progetti di Penetration Test/Ethical Hacking e Digital Investigation/Incident Response. Sono inoltre un Director del DSDM® Consortium.Sono inoltre impegnato in associazioni e gruppi sul Web e Sicurezza come ICAA, ISECOM, IWA, OWASP, UNI, UNINFO, W3C e WASC.Sono APMG Accredited Trainer per PRINCE2, Trained LEGO® Serious Play® Facilitator, PRINCE2® Practitioner, Agile Project Management® Practitioner (DSDM), Facilitation Practitioner, Certified ScrumMaster, ITIL®v3 Service Operations, ISO27001 Practitioner. Ho inoltre qualifiche su COBIT5® e P3O®.