#AgilePgM: Agile Programme Management – Parte 12 – La fase di Programme Close

La fase di Programme Close di Agile Programme Management si attiva quando, dopo le opportune retrospettive, ci si rende conto che è conveniente chiudere il Programma sia perchè oramai le capability sono state sviluppate come era stato previsto sia perchè  i cambiamenti nel contesto di business hanno portato alla decisione di una chiusura inizialmente non prevista. Anche in questo secondo caso non vuol dire che il programma sia necessariamente stato un fallimento ma che, in un contesto Agile, si può decidere di terminare prima del previsto in quanto potrebbe essere anche conveniente da un punto di vista di profitti.

dt120201_closure

Continue reading

#AgilePgM: Agile Programme Management – Parte 8 – La fase di Capability Evolution

La fase di Capability Evolution è quella centrale del ciclo di vita di Agile Programme Management. E’ una fase iterativa e incrementale nella quale si sviluppano le varie capability fino a quando non diventano parte integrante dell’organizzazione. In questa fase è bene che le varie capability siano rese disponibili al più presto possibile così da ottenere quanto prima i prodotti (output) correlati. Dato l’approccio iterativo e incrementale si parla di evoluzione delle capability e non solo di “sviluppo”.

dt920208dhc0_evolution

Continue reading

#AgilePgM: Agile Programme Management – Parte 5 – La fase di pre-programme di Agile Programme Management

La fase di Pre-Programme di Agile Programme Management (pre-programma) è la prima fase di un programma agile.  Questa fase che esiste prima della nascita del programma è molto importante in quanto è necessaria per la definizione del tipo di cambiamento e di trasformazione che si vuole ottenere con il programma.

dt951031dhc0_business_change
Continue reading

#AgilePgM: Agile Programme Management – Parte 4 – Anteprima del ciclo di vita di Agile Programme Management

Il ciclo di vita di Agile Programme Management è iterativo e incrementale, come specificato dai Principi di Agile Programme Management, in particolare il primo il secondo e il terzo. Per sua struttura, le capability si attivano nei vari incrementi così da poter realizzare i benefici il prima possibile. L’attivazione incrementale – inoltre – permette di ottenere il feedback necessario per poter aggiornare e adattare i piani del programma. Ogni incremento viene chiamato “trance” di programma.

dt980827dhc0_phase_review Continue reading

#AgilePgM: Agile Programme Management – Parte 3 – I principi di Agile Programme Management

Come i vari framework e le best practice tipiche di Agile e di Management, anche Agile Project Management si basa su una serie di principi. I principi di Agile Programme Management sono fondamentali  quando si adatta il framework alla propria struttura di gestione dei programmi. Dalla loro applicazione dipende il successo dell’applicazione di Agile Programme Management

dt090523_the_stragegy

Continue reading

#AgilePgM: Agile Programme Management – Parte 2 – La filosofia di Agile Programme Management

La filosofia di Agile Programme Management permette di poter gestire Programmi attraverso un approccio alla Governance rigoroso con una flessibilità data dal mindset Agile necessario per la sopravvivenza delle organizzazioni attuali. L’estrema flessibilità si basa su dei concetti filosifici che permeano tutti i ruoli, i prodotti e il ciclo di vita di AgilePgM per far sì che il programma rilasci quanto richiesto quando richiesto, ne più ne meno.

dt950115shc0_dilbert_phylosophy

Continue reading

#AgilePgM: Agile Programme Management – Parte 1 – Perchè e cosa è l’Agile Programme Management

Agile Programme Management è un manuale (handbook) scritto da Steve Messenger, Jennifer Stapleton e Adrian Hicks e prodotto dal DSDM Consortium per raccogliere l’esperienza di Agile e del mondo del Program Management e fornire un supporto a chi vuole approfondire la tematica o prepararsi per la certificazione sviluppata con APMG.

Continue reading