#Scrum – Integrare Scrum e Agile Project Management (#AgilePM) – I ruoli di AgilePM al livello di Team di sviluppo

Il cuore di un progetto è il suo team di sviluppo. AgilePM prevede una serie di ruoli considerando che le persone dovrebbero essere T-shaped e quindi – in linea di massima – poter rappresentare tutti i ruoli anche se con un livello di competenza diverso.

dt960220dhc0_development

Continue reading

#Scrum – Integrare Scrum e Agile Project Management (#AgilePM) – I ruoli di AgilePM al livello di Supporto

Uno degli aspetti più interessanti di Agile Project Management è che contiene la quasi totalità di ruoli che possono essere utili per lo sviluppo corretto di un progetto, cosa che altri framework prevedono raramente. E’ quindi l’abilità del Project Manager o comunque di chi si occupa di strutturare il team saper associare i giusti ruoli – o rimuoverli se questi non servono. Fa quindi riflettere la presenza anche dei ruoli di supporto che sono presenti solamente in momenti specifici e solo se e quando necessari.

Continue reading

#Scrum – Integrare Scrum e Agile Project Management (#AgilePM) – I ruoli di AgilePM al livello di Progetto

Dopo aver comrpeso la classificazione dei ruoli di AgilePM li possiamo elencare, dividendoli secondo il livello in cui “vivono”: Progetto, Sviluppo della Soluzione, Supporto. I ruoli a livello di progetto sono quelli responsabili per la direzione dei progetto e i coordinatori. Se pensiamo all’integrazione con elementi del PMBOK o PRINCE2 possono far parte del Comitato di Progetto o della Steering Committee. Si occupano pertanto non della gestione giornaliera del progetto ma per la sua governace e della gestione dei rapporti con l’esterno. Il loro scopo è quello di motivare le persone, fidarsi del team d isviluppo e quindi fornire al basso la responsabilità (empoverment) necessaria per il successo del progetto.

dt150730_board

Continue reading

#Scrum – Integrare Scrum e Agile Project Management (#AgilePM) – La classificazione dei ruoli di AgilePM

Come descritto in degli articoli a parte, Agile Project Management può essere utilizzato per avere un livello di “progetto” al di sopra di Scrum che prevede solamente un livello di Prodotto. Agile Project Management prevede una serie articolata di ruoli che possono essere abilmente integrati con quelli di Scrum. Quando pensiamo all’integrazione è importante notare che i ruoli sono differenti dalle persone e che – in linea di massima – ad un ruolo possono essere associate più persone e a più persone può esser dato lo stesso ruolo. Abbiamo già analizzato i ruoli di Scrum.

dt101108_roles

Continue reading

L’officina Agile per innovare l’IT Service Management tra ITIL, PRINCE2, DSDM, AgilePM e AgilePF

L’officina Agile per innovare l’IT Service Management, una tavola rotonda gratuita a Milano sull’utilizzo di Agile e come integrare Agile con le prassi ,  per capire come gestire un progetto tramite la tecnica MoSCoW e il Timeboxing.

alla Conferenza Annuale itSMF a Milano 2014 – ATA Executive Hotel – Milano, 28 Ottobre 2014 09:00 – 17:00 

Continue reading

MoSCoW in Rome 2013 – Workshop sulla tecnica MoSCoW per progetti agili e tradizionali

Roma,  5 Dicembre 2013, 15:00 – 18:30
(nuova data)

MoSCoW in Rome, un Workshop divulgativo Gratuito a Roma sull’utilizzo della tecnica MoSCoW,  per capire la tecnica tramite la sua applicazione pratica.

La tecnica MoSCoW - un Workshop Gratuito a Roma sull'utilizzo della tecnica nella gestione dei progetti agili e tradizionali
Continue reading

Come integrare Agile Project Management (DSDM), Scrum e PRINCE2 – Workshop gratuito a Roma per integrare Scrum con l’ambiente di Progetto

Roma, il  19 Dicembre 2013, 14:30 – 19:30

Come integrare Agile Project Management™ (DSDM®), Scrum e PRINCE2®, un Workshop divulgativo Gratuito a Roma sull’integrazione dei framework e metodi.
Arie Van Bennekum,  co-autore del manifesto Agile e Chair eletto dell’Agile Consortium International, ci descriverà come sia possibile questa operazione di adattamento che per molti è impossibile.
Integrare Agile Project Management (DSDM), Scrum e PRINCE2 - un Workshop gratuito a Roma per integrare Scrum con l'ambiente di Progetto
Continue reading

DSDM: Le variabili di progetto nell’approccio “Agile” e “Tradizionale”

Le variabili di progetto sono utilizzate per descrivere i vincoli ai quali un progetto deve attenersi per avere successo. Le variabili di progetto vengono rappresentate nel “triangolo dei vincoli”  e sono Tempistiche, Costi, Qualità e Ambito. PRINCE2® considera inoltre Benefici e Rischi.
88361.strip
Continue reading

PRINCE2: Business Case, esempio e template per capirlo

Il Business Case è un documento che deve essere redatto nella primissima parte  di progetto perché deve fornire la giustificazione per avviare un progetto: senza buone motivazioni di business nessun progetto dovrebbe essere avviato. Considerando l’importanza del Business Case, PRINCE2® consiglia una struttura ben precisa, così da rendere tutti gli elementi necessari per decidere le “sorti” del progetto.

Continue reading