#Team Building: La dimensione di un team di #progetto, qual è ottimale?

Quanto deve essere la dimensione di un team di gestione di un progetto? Quando devono essere gli sviluppatori per singolo team? Qual è la dimensione ottimale in Scrum? Quale in DSDM®? Lo sport ci insegna che il numero è variabile: nel calcio le squadre sono composte da 11 giocatori, nel rugby 15, 13 o 7, nella pallavolo in campo sono 6. Ma in un team di progetto? Parlando con Steve Messenger del DSDM® Consortium, una delle cose che più mi ha fatto riflettere è che per lui in italiano è normale tradurre “Team” in “Squadra”, mentre in ambito Gestione Progetti siamo soliti lasciare la parola “Team” in inglese.

Continue reading

Agile Project Management: gestire un Progetto Web con Agilità

Agile Project Management: gestire un progetto Web con Agilità, un Workshop divulgativo Gratuito a Roma sull’utilizzo dell’Agile Project Framework del DSDM® Consortium,  per capire come gestire un progetto tramite la tecnica MoSCoW e il Timeboxing.

a SMAU Roma 2014 – Nuova Fiera di Roma, 20 Marzo 2014 12:00 – 13:00 

agile_project_management_gestire_progetto_web

Continue reading

La tecnica MoSCoW: requisiti di progetto e Workaround

La tecnica MoSCoW è una delle tecniche più utilizzate in Agile Project Management® e DSDM® per assegnare le priorità ai requisiti di un progetto, di una timebox, di una interazione o di un incremento. Quando si usa la tecnica MoSCoW è importante che i ruoli di Business identifichino le priorità correttamente per avere un prodotto di successo.
1629.strip.sunday

Continue reading

Agile: Sviluppo Iterativo e Sviluppo Incrementale in DSDM e Agile Project Management

Lo sviluppo iterativo è una tecnica di sviluppo, utilizzata in una timebox nella quale viene sviluppato un prodotto. Ogni iterazione è auto-consistente e comprende le attività di analisi, progettazione, implementazione e test. Ogni iterazione può aggiungere parti al prodotto (Sviluppo Iterativo) oppure raffina il prodotto (Sviluppo Incrementale). E’ quindi chiamato sviluppo iterativo, incrementale e/o evolutivo. Si basa sul feedback ottenuto nell’iterazione precedente per migliorare le iterazioni successive.

Continue reading

PRINCE2: Il Piano di Verifica dei Benefici, il ciclo di vita in PRINCE2, Agile Project Management e DSDM

Il Piano di Verifica dei Benefici in PRINCE2® ha lo scopo di definire come e quando si può valutare la realizzazione dei benefici del progetto, benefici che sono stati previsti dall’Utente Senior.


Continue reading

Come integrare Agile Project Management (DSDM), Scrum e PRINCE2 – Workshop gratuito a Roma per integrare Scrum con l’ambiente di Progetto

Roma, il  19 Dicembre 2013, 14:30 – 19:30

Come integrare Agile Project Management™ (DSDM®), Scrum e PRINCE2®, un Workshop divulgativo Gratuito a Roma sull’integrazione dei framework e metodi.
Arie Van Bennekum,  co-autore del manifesto Agile e Chair eletto dell’Agile Consortium International, ci descriverà come sia possibile questa operazione di adattamento che per molti è impossibile.
Integrare Agile Project Management (DSDM), Scrum e PRINCE2 - un Workshop gratuito a Roma per integrare Scrum con l'ambiente di Progetto
Continue reading

PRINCE2: Business Case, il ciclo di vita in PRINCE2, DSDM e Agile Project Management

Il Business Case, sia in PRINCE2® che in DSDM® e Agile Project Management® è  un prodotto di gestione baseline. Nonostante sia sempre tenuto aggiornato, secondo il principio di PRINCE2®  “Giustificazione commerciale continua”, è sottoposto a controllo dei cambiamenti e le modifiche sono tracciate. Come indicato nella vignetta esiste sempre un Business Case, a prescindere dalla dimensione del progetto, ed è necessario analizzarlo prima, durante e alla fine del progetto.

Continue reading