LEGO® SERIOUS PLAY®: Workshop parte 14 – Diventare Trained LEGO® SERIOUS PLAY® Facilitator

LEGO® SERIOUS PLAY®, è un metodo estremamente potente e, pertanto, sia chi si avvicina al metodo per la prima volta dopo un workshop sia chi è già un facilitatore o coach può avere la necessità di ricevere della formazione qualificata sull’utilizzo del metodo LSP. Il Business Model di LEGO® SERIOUS PLAY® è cambiato nel tempo.

dilbert_certification

Continue reading

#Timeboxing: l’approccio Agile al tempo di un prodotto o di un progetto

Il Timeboxing è una tecnica per la gestione del tempo. Consiste nel trasformare la variabile “tempo” in una costante, si definiscono periodi relativamente brevi di tempo per ottenere un determinato obiettivo. Quando finisce il tempo stabilito il lavoro si ferma anche se non sono stati raggiunti gli obiettivi, ad esempio il rilascio di alcuni prodotti e si fa un analisi di come si è svolto il lavoro per identificare cosa migliorare e cosa potenziare (nel pratico, una retrospettiva). Il Timeboxing ha molte implicazioni e benefici.Da definizione una Timebox è un periodo di tempo prefissato per il raggiungimento di un obiettivo.

84511.strip_.sunday_dilbert_timebox_1

Continue reading

#Timeboxing: come funziona in #DSDM e #Agile Project Management

Il Timeboxing consiste in un breve periodo di tempo prefissato nel quale si stabiliscono degli obiettivi di consegna. E’ una delle 5 tecniche chiave di DSDM®. DSDM® prevede una Timebox a formato libero oppure una  ben definita. Al suo interno si svolge lo sviluppo incrementale ed iterativo. Si utilizza insieme alla tecnica MoSCoW permette di rispettare il principio “Deliver on time“.

dt951012dhc0_dilbert_timebox

Continue reading

LEGO® SERIOUS PLAY®: Workshop parte 8 – Creare un Workshop Lego che funzioni

Il processo di LEGO® SERIOUS PLAY è focalizzato sulla riflessione e sul dialogo dei partecipanti. Il compito del facilitatore è di aiutare i partecipanti a riflettere utilizzando i modelli costruiti con i LEGO®. Preparare un Workshop LEGO® è un operazione complessa che richiede delle attenzioni particolari.

Continue reading

LEGO® SERIOUS PLAY®: Workshop parte 7 – Modelli individuali e modelli condivisi

Un Workshop LEGO® SERIOUS PLAY® si struttura in una serie di sfide proposte dal facilitatore. Le sfide sono pianificate prima del workshop dal facilitatore per ottenere uno scopo preciso. Pertanto, dopo  che i partecipanti hanno eseguito lo “skill building” si può proseguire con il workshop vero e proprio che che si focalizza sull’obiettivo. A tale scopo il facilitatore può utilizzare due differenti categorie di sfide: strutturare modelli individuali o strutturare modelli condivisi.

share_knowledge_108244.strip

Continue reading

Agile Project Management: gestire un Progetto Web con Agilità

Agile Project Management: gestire un progetto Web con Agilità, un Workshop divulgativo Gratuito a Roma sull’utilizzo dell’Agile Project Framework del DSDM® Consortium,  per capire come gestire un progetto tramite la tecnica MoSCoW e il Timeboxing.

a SMAU Roma 2014 – Nuova Fiera di Roma, 20 Marzo 2014 12:00 – 13:00 

agile_project_management_gestire_progetto_web

Continue reading

La tecnica MoSCoW: requisiti di progetto e Workaround

La tecnica MoSCoW è una delle tecniche più utilizzate in Agile Project Management® e DSDM® per assegnare le priorità ai requisiti di un progetto, di una timebox, di una interazione o di un incremento. Quando si usa la tecnica MoSCoW è importante che i ruoli di Business identifichino le priorità correttamente per avere un prodotto di successo.
1629.strip.sunday

Continue reading

LEGO® SERIOUS PLAY®: Workshop parte 5 – La sfida della costruzione del ponte e la sfida della creatura per comprendere l’utilizzo della metafora

Durante un Workshop LEGO® SERIOUS PLAY® il facilitatore propone differenti sfide ai partecipanti per guidarli verso l’obiettivo comune, come ad esempio risolvere un problema. Nelle prime fasi del Workshop, in particolare se il team non è già formato per sul processo LEGO®, è consigliabile introdurre anche elementi come l’utilizzo della metafora tramite i mattoncini LEGO®. Pertanto è utile da una parte avere a disposizione una variante alla Sfida della Costruzione di un Torre – la costruzione di un ponte – e una sfida apposita per la comprensione della metafora.

1395.strip_metaphor

Continue reading

LEGO SERIOUS PLAY: Workshop parte 4 – Lo skill building, il flusso di Csikszentmihalyila e la sfida della costruzione della torre

L’etichetta del metodo LEGO® SERIOUS PLAY® indica che il processo deve essere ben compreso dai partecipanti. E’ quindi importante introdurre le fasi e le basi del metodo in maniera pratica. Più aumenta la loro competenza del processo, più i partecipanti diventano più competenti e più efficaci per il resto del workshop.

100760.strip_skill

Continue reading

LEGO SERIOUS PLAY: Workshop parte 3 – L’etichetta durante un Workshop

L’etichetta è uno dei pilastri del metodo LEGO® SERIOUS PLAY®, una serie di comportamenti che partecipanti e facilitatore devono rispettare. L’etichetta si basa sui valori del metodo ed è importante che sia spiegata ai partecipanti nella parte iniziale del workshop. Come è anche importante che il facilitatore la rispetti sempre. L’etichetta del metodo LEGO® SERIOUS PLAY® non si limita alle regole base di comportamento – come nella vignetta – ma è fondamentale per rendere efficace il workshop.

15117.strip_etiquette

Continue reading